massimo-napoli-profilo

Massimo Napoli nasce a Salerno nel 1978 dove lavora come avvocato. Il suo lavoro non ha nulla a che fare con la fotografia. Nasce (e morirà) come fotoamatore nel 2008 in Giappone con il nome di Bananocrate (meglio non indagare). Al Giappone deve sua moglie e la sua passione per la fotografia, e ama fotografarlo ogni volta che ne ha la possibilità, vale a dire praticamente mai, e probabilmente neanche tanto bene quanto pensa. Massimo ha un rapporto complicato con la fotografia street. Lei (lui la immagina come una ‘lei’) raramente lo ricambia, quel tanto che basta per non farselo scappare (ecco perché si tratta di una ‘lei’). Preferisce essere chiamato foto amatore perché ‘amatore’ in italiano vuol dire anche amante e un amante ha a che fare con la passione e non col denaro. È una scusa, che però suona bene.

Portfolio

Black&White