Sharon Formichella Parisi

The Same Place

Il mio stesso posto è nato da una situazione che sto vivendo dentro le mie quattro mura , siamo in fase di sfratto dalla nostra casa per problemi economici e mancanza di lavoro , io con questo progetto ho voluto dare ampio sfogo al mio stato emozionale senza sottolineare troppo il problema , mi sono sfogata come se parlassi con una persona avevo scelto questo come testo ..

 

una poesia di Kahlil Gibran – Mi dice la mia casa:

“Non abbandonarmi, il tuo passato è qui…”

Mi dice la mia strada:

“Vieni, seguimi, sono il tuo futuro.”

E io dico alla mia casa e alla mia strada:

“Non ho passato, non ho futuro.

Se resto qui, c’è un andare nel mio restare;

Se vado là, c’è un restare nel mio andare.

Solo l’amore e la morte cambiano ogni cosa.


All projects