Athens, everything’s good

Mimi Mollica

La crisi finanziaria in Grecia: negozi chiusi, alti tassi di disoccupazione e di suicidio, Gruppi neo-nazisti che ottengono seggi in parlamento, aumento della prostituzione e dei casi di AIDS, sistema sanitario in serie difficoltà.

Il fotoreporter italiano Mimi Mollica, che vive e lavora a Londra, punta la sua saggia e tagliente macchina fotografica verso le persone e le strade della capitale della Grecia, intervistando e fotografando il popolo Greco così come gli immigrati e ci mostra la loro sofferenza e le ingiustizie sociali: i segni evidenti di ciò che l’emergenza economica, peggiorata dalle misure prese sull’austerità, ha prodotto.

Il crollo di una classe media che dovrebbe servire come monito per il resto del mondo occidentale.

Nonostante sia stato completato nel 2008, questo progetto da Mimi Mollica ancora rappresenta perfettamente questo tema così attuale e ci mostra l’essenziale potere senza tempo del buon fotogiornalismo e, più in generale, della buona fotografia.

Il progetto è stato pubblicato su diverse riviste importanti a livello internazionale come il “Sunday Time Magazine” ed il “Newsweek Japan”.

Fabrizio Quagliuso

www.mimimollica.com